uova strapazzate

Uova strapazzate alla paprika

Da piccola mi piacevano molto le colazioni del mio papà.
Non erano solite in casa, ma quando accadevano per me era una grande festa. Me ne stavo a letto, aspettando che il frastuono in cucina finisse. Le pentole che maldestramente sbattevano, lo sfrigolio dei french toast e lo sbattere della forchetta intenta a strapazzare le uova. La fantasia non gli mancava e quindi ogni volta trovavo un ingrediente nuovo. Ricordo di quella volta delle cipolle, poi quella coi pomodori ma a me quelle uova piacevano senza nulla, nella loro semplicità. E solo lui, nessun altro, nemmeno mamma, riusciva a fargli assumere quel gusto puramente semplice. Non ho ancora capito quale fosse il suo ingrediente segreto per farle apparire così semplici e buone.

uova strapazzate

Ecco la ricetta delle uova strapazzate alla paprika ungherese.

INGREDIENTI:

  • Uova strapazzate in bottiglia Le Naturelle
  • Paprika ungherese
  • una noce di burro

In un padella antiaderente fate sciogliere una noce di burro. Nel frattempo sbattete le uova (se usate Le Naturelle basta shakerare la bottiglia). Aggiungete sale e una manciata di paprika ungherese. Sbattete le uova finché saranno spumose.

Aggiungete le uova nella padella ed iniziate a muoverle con un mestolo piatto, meglio se in legno. continuate finché saranno cotte ma ancora morbide. Versatele nel piatto e servite.

adv #lenaturelle #lasciatiispirare #uovainbottiglia

Per altre idee con la paprika clicca qui.

Hai provato questa ricetta? Condividi una foto su Instagram e tagga il mio profilo  @lamagiadellespezie !

Rispondi