Fragole alla vaniglia e pepe nero

Con assoluta certezza posso affermare e sostenere che quella delle fragole alla vaniglia e pepe nero , tra tutte finora, è stata la foto più faticosa da scattare. La fatica è stata doversi trattenere a cotanta bontà.

In realtà inizialmente le fragole erano circa il doppio. Una parte se n’è andata per l’assaggio, perché gli chef veri sostengono che bisogna sempre assaggiare mentre si cucina.

Un’altra parte è sparita tra una posa e l’altra ed il resto è stato spazzolato non appena quella goccia di sciroppo è colata completamente dal cucchiaio.

Mi credete se vi dico che sono le fragole arrostite alla vaniglia più buone che abbia mai provato??? L’abbinamento potrà sembrarvi strano ma se ancora non mi credete provate la ricetta è assaggiate.

fragole

INGREDIENTI:

  • Fragole
  • vaniglia
  • pepe nero
  • un paio di cucchiai di sciroppo d’acero

Procedimento

  1. Lavate e tagliate le fragole.
  2. In una padella antiaderente versare lo sciroppo d’acero, le fragole e mezzo baccello di vaniglia ( se l’avete potete utilizzare anche l’estratto di vaniglia o la vaniglia in polvere)
  3. Cuocete per circa 10 minuti ed aggiungete un pizzico di pepe nero.
  4. Servite tiepide su una coppa di gelato, con dello yogurt oppure con del formaggio di capra, ma vi assicuro che anche da sole sono buonissime.

Ti potrebbero anche piacere: babka alle fragole e cardamomo, le madeleines di Commercyla cioccolata calda speziatabuchteln al burro di meleapple pie.

Hai provato questa o altre ricette del blog? 

Condividi una foto su Instagram e 

tagga il mio profilo  @lamagiadellespezie !

Un pensiero su “Fragole alla vaniglia e pepe nero

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.